Adriano Guerrini

Gemellaggi Romagna

pavaglionelugo.net

Museo F. Baracca

Dicono di Noi

Siamo anche su…

Contesa Estense

Convenzioni

La Banda Giovanile di Kulmbach a Lugo, la prima volta 40 anni fa

Due anni fa si è festeggiato il 40° anniversario del Gemellaggio Lugo-Kulmbach. Quest’anno ricorrevano  40 anni dalla prima venuta a Lugo della banda giovanile di Kulmbach, dal 24 luglio al 1° agosto1976 sotto la direzione del Maestro Hans Fiedler. Nel 1999, in occasione del 25° anniversario del gemellaggio è tornata sotto la direzione del Maestro Harald Streit. In questa occasione è iniziato un rapporto di amicizia che ha portato a reciproci scambi di ospitalità tra le due città. La Jugendkapelle è tornata altre 4 volte, nel 2002 e nel 2005 alloggiando all’Ostello di Bagnacavallo, nel 2010 e 2016 alloggiando presso il Parco Vacanze Rivaverde di Marina di Ravenna. Gli Amici Gemelli di Kulmbach sono arrivati lunedì 5 settembre e partiti domenica 11 settembre. Martedì 6 non è iniziato proprio bene, un temporale gli ha ritardato la partenza per Lugo, fortunatamente a Lugo solo qualche goccia, si è andati subito a Visitare il Museo Baracca, qualcuno ha anche provato il simulatore di volo, poi ci si è incamminati verso le piazze del centro, piene di stand in allestimento per la Fiera Biennale e sono saliti in Rocca dove ad attenderli c’era Claudio Conti dell’Ass.ne Gemellaggi di Lugo che gli ha illustrato “in spagnolo” la Rocca.  Dalla visita alla Rocca si è passati all’Ala d’Oro per il pranzo a buffet che è stato molto gradito, poi una passeggiata in centro per una visita al Teatro Rossini. Si è poi partiti per Voltana dove in una Sala del Centro Sociale hanno fatto “le prove”. Ogni volta che sono venuti a Lugo hanno fatto concerti in varie città. Quest’anno il primo concerto a Voltana il 6 settembre in occasione dei 30 anni del Centro Sociale Ca’ Vecchia, simpatica coincidenza il fatto che anche all’inaugurazione del Centro Sociale fu presente un gruppo musicale di Kulmbach. A Voltana è stata disputata anche una partita di calcetto, tra i ragazzi della Jugendkapelle e una squadra locale. Lo staff di Ca’ Vecchia aveva provveduto a preparare due bellissime coppe in ceramica, a ricordo dell’evento, che sarebbero state consegnate ad entrambe le squadre qualunque fosse stato il risultato! Beh, che dire! Il risultato ha dell’incredibile, la partita è terminata 16 a 16. I ragazzi si sono divertiti ed erano pronti per giocare un’altra partita ma l’ora della cena si stava avvicinando…. Si è parlato di una partita di ritorno a Kulmbach, quando ancora non si sa, ma quello che è certo è che quella partita di ritorno a Kulmbach ci sarà. La Jugendkapelle ha voluto omaggiare lo staff della cucina dedicando loro Romagna Mia. L’8 settembre dopo una mattina trascorsa a Ravenna con Claudio Conti, dell’Associazione Gemellaggi di Lugo, che li ha accompagnati a Visitare la città,  il gruppo si è trasferito in collina a Riolo Terme.  Qui è stato accolto presso le Terme da Paolo ed Alice della locale Associazione Gemellaggi che dopo avergli fatto visitare lo stabilimento li hanno accompagnati in visita al castello. Dopo la cena preparata dalla Pro Loco di Riolo Terme è iniziato il concerto, dopo alcuni pezzi c’è stata la cerimonia di consegna del “diploma d’Europa” al Sindaco della città.

Il 10 settembre concerto della Jugendkapelle in Piazza Baracca, in occasione dell’inaugurazione della XXVI   FIERA BIENNALE DELL’AGRICOLTURA, ARTIGIANATO, INDUSTRIA E COMMERCIO, alla presenza del Sindaco di Lugo Davide Ranalli, del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti, ai quali è stata donata una cravatta con lo stemma della città di Kulmbach dal direttore della Jugendkapelle Harald Streit, del presidente dell’Unione Bassa Romagna Luca Piovaccari, dei Sindaci dei Comuni della Bassa Romagna, del Prefetto di Ravenna Francesco Russo, del Consigliere Regionale Mirco Bagnari.
Dopo l’Inno Italiano e l’Inno Europeo ha preso il via l’inaugurazione della Fiera e il taglio del nastro. Alla cena presso il Rione de’ Brozzi ci sono stati i saluti e lo scambio di doni tra la Jugendkapelle e l’Associazione Gemellaggi e rapporti internazionali “Adriano Guerrini” che ha curato l’ospitalità. Come ogni volta la partenza è un po’ triste ma sappiamo tutti che è un “arrivederci a presto”!

Lascia un Commento

Comune di Lugo

Pro Loco